Archivio "Notizie"

Rolex è l’azienda con la miglior reputazione al mondo. Seguono Google e Walt Disney

Rolex è l’azienda con la miglior reputazione al mondo. Seguono Google e Walt Disney

La classifica mondiale L’azienda con la migliore reputazione al mondo è Rolex: lo afferma il Reputation Institute, società internazionale che pubblica annualmente la classifica delle 100 aziende con la più alta brand reputation del mondo. Oltre al celebre marchio svizzero, sono Walt Disney e Google a piazzarsi rispettivamente in seconda…

Google estende il diritto all’oblio su tutta la rete

Google estende il diritto all’oblio su tutta la rete

Non più visibili in nessuna versione Google renderà più estensiva l’applicazione della norma sui contenuti rimossi a seguito di richieste legate al diritto all’oblio. Secondo alcune fonti, l’azienda nasconderà i contenuti rimossi sotto il diritto all’oblio da tutte le versioni del motore di ricerca per gli utenti che navigano dal paese in…

Il responsive design migliora l’immagine dell’azienda

Il responsive design migliora l’immagine dell’azienda

Che cosa vuol dire costruire, progettare o avere un sito responsive? Tecnicamente vuol dire avere un sito che può essere visualizzato nel modo corretto su qualsiasi dispositivo. Teoricamente vuol dire dimostrare che l’azienda è interessata a tutti i suoi clienti e si preoccupa dell’uso che fanno del sito internet aziendale….

Occuparsi dei dipendenti per una sana reputazione aziendale

Occuparsi dei dipendenti per una sana reputazione aziendale

Con l’inizio della crisi economica molte aziende sono state costrette ad una riorganizzazione del personale all’insegna del “pochi ma buoni” e hanno cercato d’investire risorse nella motivazione e nel sostegno degli impiegati. Ma con quale risultato? La situazione lavorativa Il tasso di disoccupazione non accenna a scendere ma anche la…

Anche con Yahoo! puoi esercitare il diritto ad essere dimenticato

Anche con Yahoo! puoi esercitare il diritto ad essere dimenticato

Come ormai tutti sappiamo, la Corte Europea di Giustizia ha stabilito che, in determinate circostanze, i soggetti residenti in Europa possono chiedere che determinate URL vengano bloccate dai risultati di un motore di ricerca. Perché ciò possa accadere: La URL specifica deve contenere dati personali che sono inadeguati, irrilevanti i…

1 di 2
12