Lo sai cosa pensano di te gli altri utenti del web?

Lo sai cosa pensano di te gli altri utenti del web?

Secondo alcuni docenti del Department of Business Studies della London Guidhall University, la reputazione è la fusione di tutte le aspettative, percezioni ed opinioni sviluppate nel tempo in relazione alle qualità, caratteristiche e comportamenti, che derivano dalla personale esperienza, dal sentito dire o dall’osservazione delle passate azioni.

La reputazione acquista un’importanza tangibile e concreta con l’avvento di Internet. Oggi ci sono quasi 36 milioni di italiani connessi e solo Facebook ha 26 milioni di utenti attivi! Questo fa sì che la reputazione online sia diventata un fattore strategico di successo.

Una delle cose più importanti, a questo punto, è monitorare i canali Social.

Cosa significa monitorare i canali Social?

Qualsiasi cosa viene scritta su internet è come se restasse scolpita nella pietra. Gli utenti che cercano informazioni su prodotti o servizi vengono influenzati nelle loro scelte dalle opinioni trovate su Google e sui Social network.

“Monitorare i canali Social” significa, in parole semplici, ascoltare quello che dice “la tribù” degli internauti, per scoprire quello che gli altri pensano riguardo al nostro business o a quello dei nostri competitor. Una reputazione positiva o negativa provoca inevitabilmente un effetto domino e captare casi di crisis in tempo utile monitorando il web è fondamentale!

Ma come si fa, in pratica, a monitorare i canali Social?

Esistono una moltitudine di tools (strumenti), alcuni di questi gratuiti, che ci informano in tempo reale quando qualcuno menziona il nostro nome su internet. Uno dei più diffusi è Mention che ci permette di scegliere le keywords (parole chiave) e interagire direttamente con i nostri account Facebook o Twitter.

Non sempre però si ha tempo sufficiente per svolgere indagini di mercato o cercare chi parla di noi su internet…

Tranquillo! Siamo qui per darti una mano! Contattaci per ricevere una stima dei costi sul nostro servizio di Social Media Monitoring, ti aiuteremo a gestire al meglio il tuo personal branding!

Attenzione! Questo articolo è stato pubblicato nel 2014 e potrebbero esserci stati degli aggiornamenti a proposito. In caso di dubbi lasciate un commento all'articolo. Grazie.

2 Commenti

  1. Pino - Maggio 2014

    Un ottimo articolo Marina. Più famoso di Mention c’è Google Alert, ma ovviamente monitora solo le informazioni pubblicate in rete e non sui social network 😉

Scrivi un commento!